fbpx
Quando ti prende la scimmia per il prepping, c'è Portale Sopravvivenza!

Come fare il nocino

Il Nocino, liquore a base di noci tipico del Modenese, è un ottimo digestivo dal gusto caldo e forte, che viene tradizionalmente consumato nel periodo natalizio, facile e veloce da realizzare.

Vediamo come fare il Nocino direttamente a casa nostra, gli strumenti che ti serviranno e i pochi ingredienti necessari.

Resa: 1 litro di liquore.

Preparazione: 5 minuti.

Maturazione: 45 giorni per completare la preparazione più almeno 4 mesi di riposo.

Periodo migliore per iniziare la preparazione: fine giugno.

(Vuoi ricevere gli articoli di Portale Sopravvivenza in anteprima sul tuo smartphone? Iscriviti al nostro canale Telegram)

Ingredienti base:

  • 500 g di noci verdi (24 da tradizione);
  • 500 ml di alcool a 95° per uso alimentare;
  • 3 chiodi di garofano;
  • 2 scorzette di limone;
  • 1/2 stecca di cannella;
  • 250 ml di acqua minerale naturale;
  • 250 gr di zucchero grezzo di canna.

Strumenti necessari:

  • 1 barattolo di vetro da 1 litro, possibilmente spesso e scuro, ad apertura larga;
  • 1 colino a maglie strette (di medie dimensioni);
  • 1 imbuto da cucina;
  • 1 bottiglia di vetro da 1 litro per conservare il nostro liquore una volta pronto.

Preparazione:

  1. Lava accuratamente le noci;
  2. Tagliale in 4 parti uguali;
  3. Sistemale nei barattoli;
  4. Aggiungi i chiodi di garofano;
  5. Aggiungi le scorze di limone;
  6. Aggiungi la cannella;
  7. Aggiungi l’alcool.

Maturazione:

Procedi alla chiusura del barattolo e metti a macerare il composto. A questo fine è consigliabile una posizione parzialmente soleggiata, magari che prenda il sole diretto solo in certi momenti della giornata, come davanti ad una finestra. È fondamentale agitare spesso il barattolo, se possibile anche una volta al giorno, per evitare che le noci si depositino sul fondo. Con il passare del tempo noterai lo scurirsi del composto, che tenderà sempre più al nero, colore tipico del Nocino.

Conclusione:

Dopo 45 giorni di maturazione sarai pronto ad aggiungere lo sciroppo con acqua e zucchero. Per prepararlo fai scogliere in una pentola 250 gr di zucchero di canna e 250 ml di acqua, cuocendolo a fiamma bassa. Quando lo zucchero sarà completamente sciolto spegni il fuoco e lascia raffreddare. Mentre aspetti puoi filtrare il contenuto del barattolo, in modo da separare il tuo liquore da noci e aromi, travasandolo direttamente nella bottiglia scelta in precedenza. Aggiungi quindi lo sciroppo che hai appena preparato e mescola accuratamente, così da ottenere un composto omogeneo. L’ultimo passaggio consiste nel lasciar riposare il frutto del tuo lavoro per almeno 4 mesi, in un luogo fresco e al riparo dalla luce.

Puoi finalmente consumare il tuo personalissimo Nocino fatto in casa, ti consiglio di farlo liscio, servendolo ad una temperatura fresca di 16-18 gradi, cin-cin.

Se ti interessando altre preparazioni fatte in casa ti consiglio di leggere l’articolo “Come fare formaggio e ricotta”.

Total
1
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente

Come riconoscere le tracce degli animali

Articolo successivo

Cosa sono le curve di livello e le mappe topografiche

Total
1
Share