fbpx
Quando ti prende la scimmia per il prepping, c'è Portale Sopravvivenza!

Firefight – Come combattere gli incendi

Uno degli argomenti meno trattati sulla sopravvivenza è sicuramente la prevenzione ed il combattere gli incendi.
Perché in sezione Urban Survival?
Per il semplice motivo che gli incendi sono al primo posto nel monitoraggio fuori dalle città, ma in città?
Gli incendi sono al 3 posto tra i pericoli maggiori in città dato che possono essere sprigionati da una moltitudine di cause come l’incuria dei fumatori, veicoli incidentati, impianti elettrici difettosi ed a volte anche incendi dolosi…
Penso sia pressoché inutile dilungarsi nel discutere come evitare incendi o quale sia la condotta responsabile da tenere ( do per scontato che lo sappiamo tutti ), quindi prendiamo in analisi cosa fare.

(Vuoi ricevere gli articoli di Portale Sopravvivenza in anteprima sul tuo smartphone? Iscriviti al nostro canale Telegram).

Strategie su come combattere gli incendi

Esistono tipi diversi di incendi e soluzioni diverse per combatterli a seconda di cosa effettivamente sta bruciando, ad esempio su un impianto elettrico non si userà acqua ma si cercherà di soffocare l’incendio con coperta ignifuga o estintore a co2, oppure se è olio che sta bruciando non si userà acqua ma si soffocherà con della sabbia ( o coperchio se una pentola o padella ) o estintore a co2.
Per i comburenti come carta o legna si può usare acqua o estintore a schiuma, quindi è importante saper riconoscere un incendio e cosa fare.

Consigli pratici

Ancora prima di combattere un incendio dobbiamo chiederci se è necessario estinguerlo oppure metterci in salvo e chiamare soccorsi specializzati dato che a volte “fare l’eroe” non serve.

“Combattete un incendio solo in caso non abbiate via di fuga!”

Nel caso vi troviate in una situazioni in cui è possibile scappare velocemente passando anche tra le fiamme per pochi metri fatelo!
La linea di massima è sempre quella di respirare il più in basso possibile o anche strisciare dato che il fumo tende ad andare in alto, non rompere vetri o aprire porte se non necessario; nel caso vada fatto, usate la massima cautela e lentezza per evitare vampate o ritorni di fiamma.
Evitate ascensori e montacarichi e nel caso dobbiate passare attraverso le fiamme bagnate i vostri indumenti o mettetevi su una coperta bagnata.
Non portate con voi peso inutile e per nulla al mondo gettatevi da finestre o intraprendete cammini sui cornicioni, non perdete la testa e focalizzate un piano di fuga da seguire, nel caso non vi sia raggiungete una zona esterna visibile dai soccorsi ed attirate l’ attenzione.

Per approfondire argomenti specifici potete rivolgervi ai Vigili del Fuoco, alla Protezione Civile o anche cercando sul Web nei siti degli enti sopracitati.
Nel caso viviate in città vi consiglio di erudirvi i merito approfondendo le varie situazioni che possono accadere, anche quelle più banali, dall’albero di natale in fiamme alla sigaretta lasciata all’incuria.

La conoscenza è sopravvivenza non siate mai pigri e non perdete mai la voglia di apprendere!

Alla prossima!

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente

Razione NRG-5

Articolo successivo
Urban EDC Kit - Portale Sopravvivenza

Urban EDC: quanto può pesare?

Total
0
Share