Recensione Ganzo G720

Recensione Ganzo G720

Recensione Ganzo G720 600 314 Alessandro

Qualche mese fa abbiamo contattato un’azienda che si sta facendo largo nel settore della coltelleria (passatemi il termine) “low-cost”: l’azienda Ganzo Tools. Non è un mistero che quando si parla di prodotti provenienti dalla Cina, nella nostra testa si fanno strada diffidenza e convinzione di scarsa qualità. Tuttavia, mi sono dovuto ricredere profondamente.

Dopo un primo scambio di mail con la responsabile per l’UE della Ganzo, davvero disponibile e molto cordiale, ci sono stati inviati due prodotti. In questo articolo parleremo del coltello Ganzo G720-BK.

Il coltello Ganzo G720-BK

Arrivato in un paio di giorni, il coltello Ganzo G720-BK mi ha notevolmente stupito: una volta rimossa la confezione, mi sono trovato davanti ad un prodotto massiccio, resistente e con una buona impugnatura. Attenzione, vi ricordo che stiamo parlando di un prodotto che su Amazon.it si aggira intorno ai 35 euro.

Personalmente, apprezzo tutto ciò che è molto essenziale, ma che allo stesso tempo non si dimentica dei particolari e anche in questo caso sono rimasto piacevolmente stupito.

Ma andiamo con ordine.

Specifiche tecniche Ganzo G720

Le dimensioni dichiarate del coltello sono 12,3 x 4,1 x 1,6 cm mentre quando apriamo la lama, dobbiamo aggiungere altri 9,3 cm alla lunghezza complessiva del coltello. Il dorso della lama misura ben 4mm e il metallo è rigorosamente acciaio 440C, quindi inossidabile. Il peso si aggira intorno i 200g (peso rilevato 201g) e in tutta franchezza, si fanno sentire. La lama è dotata di un sistema di blocco anti-chiusura così da preservare le nostre preziose dita!

L’impugnatura è in G10 e, grazie ad una particolare lavorazione, è veramente difficile che scivoli dalle mani, adattandosi inoltre, ad ogni tipo di mano. Una particolarità che ho apprezzato particolarmente è il frangivetro posto sulla sommità della clip per il trasporto. Infine il Ganzo G720-BK ha un occhiello al quale è possibile legare del paracord per poterlo appendere al collo o legarlo al polso.

ganzo-g720-dettaglio-recensione-portale-sopravvivenza

Alcuni dubbi

Nonostante lo spessore del dorso della lama sia di 4mm, e quindi potrebbe tranquillamente sopportare i maltrattamenti del batoning, quello che mi preoccupa maggiormente è il meccanismo di chiusura. Questo meccanismo, consiste in un semplice bulloncino che potrebbe allentarsi facilmente se sottoposto a molteplici sollecitazioni. Ho effettuato qualche “stress test” sia dal punto di vista della resistenza alle sollecitazione che al mantenimento del filo. Nonostante li abbia superati senza batter ciglio, il timore è che a lungo andare possa allentarsi questo specifico perno, rendendo l’uso del G720 meno sicuro. Tuttavia, c’è da dire che sono sufficienti due brugole per serrare nuovamente il bullone, quindi potremo provvedere alla manutenzione periodica, scongiurando eventuali incidenti nell’utilizzo.

Considerazioni finali e voto

Personalmente, non posso che essere soddisfatto. Un prodotto qualitativamente eccellente se rapportato al prezzo che ricordo essere nell’ordine dei 35 euro. Probabilmente non lo userei come coltello “principale” nel bushcraft o nel survival. Tuttavia, credo che abbia tutte le carte in regola per essere un ottimo coltello di backup o per usi non troppo “rudi”. Alla luce di tutto ciò, se dovessi dare un voto al prodotto, nel complesso, penso si meriti un bell’otto!

In conclusione, termino questo articolo ringraziando ancora Ganzo Tools per averci fornito questo modello da recensire!