fbpx
Quando ti prende la scimmia per il prepping, c'è Portale Sopravvivenza!

Un Asteroide colpirà la terra tra il 22 e il 28 settembre

“La fine del mondo è vicina!” – Quante volte l’avete sentito dire? Siamo alle solite: ecco il nuovo (delirante) annuncio su internet: un asteroide colpirà la Terra tra il 22 e il 28 settembre.

L’articolo è apparso su Metro, ripostato da Leggo.it e infine giunto sulle testate più famose. Ma quanto c’è di vero?

Un Asteroide colpirà la terra tra il 22 e il 28 settembre

Sembra che l’umanità abbia il desiderio spasmodico di estinguersi. Non che non se lo meriti ma, credo che prima di incolpare un presunto sasso spaziale, sarebbe meglio volgere il proprio sguardo a quello che accade quotidianamente sul pianeta. Allora comprenderemo che, l’asteroide è l’ultimo dei nostri problemi, ma comunque…

Secondo Metro, la profezia è da ricercarsi nella Bibbia nella quale, secondo i soliti teorici del complotto, si parla della giunta di un inferno sulla Terra. Non si sa come e non si sa perchè ma è stata individuata la data della fine del mondo tra il 22 e il 28 settembre.

La Nasa smentisce

Fortunatamente, la smentita della Nasa non è tardata ad arrivare. La National Aeronautics and Space Administration ha diffuso un comunicato nel quale afferma che per la suddetta data, e più in generale, “Non ci sono asteroidi o comete attualmente in rotta con la Terra, la probabilità di un grande scontro è molto bassa”.
Qualcuno di voi potrebbe obiettare che non hanno smentito categoricamente. E’ vero, ma se dovesse verificarsi l’evento paventato, ci trasformeremmo in un grosso fuoco d’artificio nello spazio. Quindi, inutile preoccuparsi.

Che dire, nonostante anche noi di PortaleSopravvivenza.it siamo attenti a questi annunci, crediamo che sia una delle solite bufale che, purtroppo, inondano il web per acchiappare qualche click in più.

In conclusione, l’unico consiglio che vi possiamo dare è: anticipate le vacanze!

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente

Come ottenere il cuoio in maniera semplice e veloce

Articolo successivo
esperimento prepper - che cos'hai in tasca

Esperimento prepper: che cos'hai in tasca?

Articoli correlati
Total
0
Share