fbpx
Quando ti prende la scimmia per il prepping, c'è Portale Sopravvivenza!

Voragine a Napoli: 380 gli sfollati

Durante la notte si è ingrandita la voragine che, nei giorni scorsi, si è aperta nel quartiere Pianura, precisamente in via Campanile, a Napoli.
La causa di questa voragine (o sinkhole) è da imputare ad una tubatura rottasi, che ha allagato il sottosuolo e generato questa immensa voragine.

(Vuoi ricevere gli articoli di Portale Sopravvivenza in anteprima sul tuo smartphone? Iscriviti al nostro canale Telegram)

Voragine a Napoli: 380 sfollati

La voragine, che ha superato i dieci metri di diametro, ha costretto il Comune ad avviare lo sgombero dei cittadini residenti nell’intera zona in via precauzionale. Come si può evincere dalle foto (fonte: Ansa.it) la voragine è a ridosso delle case e potrebbe comprometterne la stabilità strutturale. Solo una settimana fa, il 16 Febbraio, un’altra voragine si è aperta nel quartiere Fuorigrotta, sempre per una rottura dei condotti fognari. In quell’occasione, una sessantina di persone dovettero abbandonare la propria abitazione a causa di questo sinkhole di 8 metri.

Voragine a Napoli

Questi fenomeni sono determinati dalla composizione del sottosuolo: i terreni con un’elevata presenza di rocce calcaree, a contatto con un flusso d’acqua molto importante, finiscono per collassare su se stessi, inghiottendo tutto ciò che si trova in superficie. Se vuoi approfondire il fenomeno degli “inghiottitoi” ti invito a leggere l’articolo sul Sinkhole a Milano lo scorso luglio.

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Volontà di sopravvivere - Affrontare una crisi - Portale Sopravvivenza

La volontà di sopravvivere

Articolo successivo

Tasca multiuso Condor Pocket Pouch

Articoli correlati
Total
0
Share